Elogio del Giacobbo

E se la divulgazione scientifica fosse come una corsa in bicicletta?

Elogio del GiacobboHo un amico che costruisce telescopi. Roba seria, capace di costare quanto un’automobile, non certo i giocattoli che si trovano a volte nei supermercati, quelli che tra appassionati chiamiamo un po’ scherzosamente “i cinesoni”.

Il fatto è che da qualche anno anche marche blasonate, un tempo famose per i prodotti di qualità, si sono dedicate alla produzione di telescopi “di massa” che, a fronte di un costo abbordabile, offrono una qualità talvolta discutibile.

Tempo fa si chiacchierava proprio del cambiamento del mercato dei telescopi e della relativa “invasione” di questi cinesoni dalle dubbie prestazioni. «Ceto che questi telescopi da due soldi stanno rovinando il mercato dei prodotti di qualità» dico io. «Al contrario!» risponde lui «meno male che ci sono! Altrimenti nessuno si avvicinerebbe più all’astronomia, e nessuno si appassionerebbe alla fotografia astronomica al punto da apprezzare i telescopi di qualità… ».

Mi chiedo: se funzionasse così anche per la scienza? Se il pubblico di Giacobbo, attirato e divertito dallo show un po’ fuffaldino delle sue trasmissioni, finisse poi con l’incuriosirsi a tal punto da volerne sapere di più?

Quali sforzi sta facendo la divulgazione scientifica seria (o magari seriosa?) per soddisfare la voglia di sapere di questo ipotetico spettatore scettico del Giacobbo?

Bisognerà almeno provarci. Hai visto mai che il tanto vituperato, si riveli invece l’uomo giusto per tirarci la volata?

Informazioni su WorldsOutsideReality

«Hold faithfulness and sincerity as first principles. Have no friends not equal to yourself. When you feel you have faults, do not hesitate to correct yourself.» (Confucius; Analects, 9.25)

Pubblicato il 14 giugno 2013, in Parlando di scienza con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 3 commenti.

  1. “meno male che ci sono! Altrimenti nessuno si avvicinerebbe più all’astronomia, e nessuno si appassionerebbe alla fotografia astronomica al punto da apprezzare i telescopi di qualità”

    Io applico lo stesso ragionamento ai libri: meno mano che ci sono i best seller che avvicinano gli adolescenti alla lettura…🙂

    Mi piace

  2. In Italia, tra chi si occupa di scienza, è diffuso uno snobismo elitarista che danneggia la diffusione della cultura scientifica più di mille Giacobbi (ma per fortuna qualcosa si sta muovendo, soprattutto in Rete: vedasi ad esempio questo blog)

    Mi piace

  3. Sai che non sono d’accordo?
    Secondo me il paragone non regge. Ok, il telescopio economico è un pessimo attrezzo, così come il microscopio giocattolo che avevo da piccolo e che probabilmente ha contribuito ad accendermi la passione per le scienze biologiche. Si tratta di strumenti accessibili tramite i quali si scopre la passione per poi passare a qualcosa di più evoluto.
    Il programma di Giacobbo (Voyager) non è qualcosa del genere. Sarebbe come se il telescopio al osto della lente avesse delle stelle dipinte su un cartoncino e il venditore ti dicesse che sono vere.
    Del resto guardiamo all’estero: la divulgazione scientifica in inglese la fanno Neil deGrasse Tyson (Cosmos) e Bill Nye (The Science Guy), e i loro sono programmi di altissima qualità, e sono anche accessibili al grande pubblico.
    Da noi ci sarebbe Piero Angela, ma è un caso isolato.
    No, Voyager non incoraggia ad interessarsi alla scienza. Contribuisce solo a formare una generazione di teorici del complotto e antiscientisti. Il telescopio di Giacobbo non è economico (anzi), tuttavia è messo al contrario.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Hic Rhodus

Hic Salta!

Casi paologici

Fatti, idee e situazioni più o meno paradossali

veterinarinliberta

Sotto il camice, una persona con i propri sogni e le proprie passioni

Futura Psi

Il blog di due studentesse di psicologia

Scholarly Open Access

Critical analysis of scholarly open-access publishing

Humble Nations

Kindle Ebook Pre-made Book Cover Design, Commissions and My Fiction

Il Blog del Ninth

Poche ragazze da quelle parti.

Lou Del Bello

science journalist

nonsolotopi

Quelli che cacciamo dalle case e sterminiamo nelle città sono modelli molto preziosi per la ricerca biomedica.

Senza futuro, ma a Quark duro

LoSherpa

Non mi seguite... se vi perdete è colpa vostra

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA Esperta in Disturbi d'ansia-Attacchi di Panico e Psicologia della Coppia

sijmadicandhapajiee

Piccola bottega naturalistica

MEDICINA ONLINE

Salute del fisico, benessere della mente, bellezza del corpo a cura del dott. Emilio Alessio Loiacono

Io non ci volevo venire!

Non lo so, poi ci penso.

VersoErcole

il blog di Stefano Paparozzi

A sparkler in the dark

Pensieri, divulgazione e condivisione...

Io Non Faccio Niente

il blog di un ricercatore INFN

Divulgamus

Semplifichiamo la complessità

in italiano

Le parole sono suoni per coloro che non s'impegnano; sono il nome di esperienze per chi le vive (L. Giussani)

librerianatura

Sorridi! Sei sul miglior sito WordPress.com per acquistare e-book di argomento naturalistico

Mountain Bike Maintenance

Fix your own bike...

giornalismo & comunicazione...

... in agricoltura...

Nature's Poisons

Mother nature is out to get us

Lo Spirito Del Tempo

La difficoltà non sta nel credere alle nuove idee ma nel rifuggire dalle vecchie

Massimo D'Angeli

“When most people agree with you, worry” (“Quando la maggioranza delle persone concorda con te, preoccupati“) Julian Rappaport, psicologo

Wellcome Trust Blog

Life from a Wellcome Trust perspective

Stuff And Nonsense

Blogging about balderdash and baloney

Conferenza Nazionale sull'Energia

Energie per l'Italia del Futuro

Health & Family

A healthy balance of the mind, body and spirit

Bufale e Dintorni

Bufale e dintorni, ovvero notizie false, ingannevoli, phishing, scam, spam. Diffondere le bufale è inutile, irrazionale e in alcuni casi, pericoloso.

Catallassi

Riflessioni sulla complessità biologica, sintetica e sociale

http://thehigherlearning.com/

«Scientific journalism is too important to be left to journalists» Richard Dawkins

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: