La madre degli imbecilli

La madre degli imbecilli

1. E tu, ti sei fatto validare?

2. Invecchiare fin da giovani

3. Tressette col gene

4. Ad ogni malattia il suo topo

5. Scarica l’app e diventa farmacologo

6. Primo, non nuocere

7. Una questione di ciambelle

8. Non è tutto oro

9. La madre degli imbecilli

10.La sperimentazione animale e l’umana stupidità

Nota: Puoi trovare l’intera serie di questi articoli raccolti in un unico file scaricabile nella pagina Free eBooks.

Cargo CultCome visto più sopra, il modo in cui funziona la rete di scambio di informazioni tra scienziati ha dei grossi limiti, con conseguenze importanti sull’efficienza della ricerca scientifica. Indirettamente, a fare le spese di questa inefficienza vi sono anche gli animali, coinvolti in esperimenti duplicati in modo improduttivo. In casi limite, anche alcune persone potrebbero subire le conseguenze di effetti collaterali molto rari, che potrebbero essere individuati prima se tutti i trial clinici (sull’uomo!) venissero tempestivamente pubblicati. Per quanto si stia già lavorando per migliorare le cose, quindi, ad oggi non si può certo dire che la situazione sia soddisfacente. I problemi intrinseci al sistema, però, non sono l’unica cosa che non va.

Nonostante la ricerca sia perennemente sotto-finanziata (finanziare la ricerca non produce voti a breve termine, che è ciò a cui mirano i politici), in termini assoluti anche nazioni come l’Italia investono ogni anno cifre a sette zeri. Dove ci sono i soldi, arrivano inesorabilmente i diversamente furbi, in cerca di modi alternativi per sbarcare il lunario. Inevitabilmente alcuni di questi finiscono col coinvolgere animali col loro modo alternativo di fare “ricerca”.

Così abbiamo casi come quello di Arpad Pusztai, che negli anni novanta ha speso un sacco di soldi per dimostrare che i topi che mangiano solo patate non se la passano troppo bene, specialmente se le patate sono crude21. Più di recente, il francese Jean Eric Seralini ha speso e continua a spendere soldi sia pubblici che privati22,23 per mostrarci che i ratti geneticamente predisposti per sviluppare il tumore, sviluppano il tumore. Specialmente se nella dieta si aggiunge un po’ di diserbante24.

Purtroppo, non serve andare all’estero per trovare esempi di ricerche “scientifiche” su commissione: è di poche settimane fa, infatti, l’esplicita richiesta di una ricerca bibliografica (quella che viene più correttamente definita, a seconda di come è fatta, meta-analisi o systematic review) in grado di fornire un risultato predeterminato in partenza. Richiesta avanzata da una Senatrice della Repubblica, Elena Fattori (M5S), con un trascorso da ricercatrice di tutto rispetto25,26.

Come non ricordare le parole di Feynman, quando già nel 1974 ammoniva che «È molto pericoloso […] insegnare agli studenti solo come ottenere determinati risultati, anziché condurre esperimenti con onestà intellettuale»27. Sembra che le sue parole siano cadute nel vuoto.

I diversamente furbi, però, non arrivano necessariamente sulle pagine dei giornali. Molti di loro restano nell’anonimato dei laboratori, ma non per questo fanno meno danni, e non solo agli animali coinvolti nella loro idiozia, ma anche a studenti e potenziali futuri ricercatori28.

Tutte queste persone finiscono tutt’al più con l’essere semplicemente ignorate dai colleghi, che forse dovrebbero prendere posizioni più esplicite, almeno nei confronti dei comportamenti più gravi.

§

21. The Pusztai affair, wikipedia – http://en.wikipedia.org/wiki/Pusztai_affair

22. OGM: quand la grande distribution finance une étude chochttp://tempsreel.nouvelobs.com/ogm-le-scandale/20120918.OBS2789/ogm-quand-la-grande-distribution-finance-une-etude-choc.html

23. Auchan and Carrefour financed CRIIGEN studies on GMOs. – http://gmopundit.blogspot.it/2012/09/auchan-and-carrefour-financed-criigen.html

24. Seralini i topi e gli ogm: il verdetto definitivo dell`Efsa boccia senza appello lo studio francese. – http://www.ilfattoalimentare.it/efsa-bocciatura-seralini-ogm.html

25. Elena Fattori, M5S e MON810http://www.prometeusmagazine.org/wordpress/2013/10/16/elena-fattori-m5s-e-mon810/

26. Come non funziona il metodo scientifico: un caso di studiohttp://infiniteforme.wordpress.com/2013/10/16/come-non-funziona-il-metodo-scientifico-un-caso-di-studio/

27. «It is very dangerous to have such a policy in teaching – to teach students only how to get certain results, rather than how to do an experiment with scientific integrity.» Richard Feynman; Cargo Cult Science – http://neurotheory.columbia.edu/~ken/cargo_cult.html

28. Lettera aperta a Fermare Green Hillhttp://lorologiaiomiope-national-geographic.blogautore.espresso.repubblica.it/2013/04/24/lettera-aperta-a-fermare-green-hill/

§

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...