Tutto il resto si chiama cialtroneria

Pare che Le Iene non l’abbiano proprio capita. Inchiodati alle loro responsabilità sul Caso Stamina da dieci domande alle quali non sanno far altro che rispondere con un eloquente silenzio, sembra però che ci stiano dando dentro

«Since I started writing about my own cancer in The Times and other papers, I’ve had some 30.000 letters, of which about 5.000 have suggested alternative cures. About half of those letters talk of alternative cures that the writer or their friend or relation has undergone. Plenty of the letters use variants of the phrase «And a year later he’s still alive», some use the phrase «Two years later she’s still alive», and two of them used the phrase «Three years later he’s still alive». I’ve yet to have a letter which includes the phrase «Five (or ten or twenty) years later she’s still alive» — although I’ve plenty of mail from people who had orthodox treatment twenty or more years ago and are still around to write letters to newspaper columnists.» John Diamond (1953-2001) — Snake Oil And Other Preoccupations

«Since I started writing about my own cancer in The Times and other papers, I’ve had some 30.000 letters, of which about 5.000 have suggested alternative cures. About half of those letters talk of alternative cures that the writer or their friend or relation has undergone. Plenty of the letters use variants of the phrase «And a year later he’s still alive», some use the phrase «Two years later she’s still alive», and two of them used the phrase «Three years later he’s still alive».
I’ve yet to have a letter which includes the phrase «Five (or ten or twenty) years later she’s still alive» — although I’ve plenty of mail from people who had orthodox treatment twenty or more years ago and are still around to write letters to newspaper columnists.»
John Diamond (1953-2001) — Snake Oil And Other Preoccupations

con un’altra stronzata sesquipedale stupidaggine, addirittura più pericolosa dell’incresciosa vicenda Stamina.

Secondo Le Iene – nella figura di Pablo Trincia – la sola dieta avrebbe nientemeno che il potere miracoloso di guarire tutti i ventordimila tipi di cancro noti alla scienza medica.

No. Che non mi vengano a raccontare palle. Del tipo che “non è questo che vogliono sostenere”, oppure “che se anche una sola persona dovesse abbandonare la cure efficaci per colpa loro, allora si scuseranno” o altre stronzate sciocchezze di questo genere, perché non me la sono bevuta per Stamina e non me la berrò adesso.

Le Iene, a cominciare dal loro autore Davide Parenti, sono dei professionisti della comunicazione, per cui sanno benissimo quello che stanno facendo. Sanno benissimo quale messaggio stanno facendo passare: la dieta cura i tumori.

E noi non siamo stupidi, quindi niente prese per il culo i fondelli, ok?

Su certe cose non si scherza, non si può giocare a fare il piccolo salvatore del mondo sulla pelle dei malati.

Perché poi la gente muore! (Sì, Steve Jobs era vegano, ed è morto di tumore pancreatico dopo aver ritardato di nove mesi l’intervento chirurgico, per seguire una fantomatica dieta antitumorale).

La dieta vegetariana può far bene alla salute finché si vuole, ma di sicuro non cura i tumori. Al massimo può ridurre il rischio di qualche tipo di tumore, e niente più. Per cui, iene, cercate di ficcarvelo bene in testa: non esistono cure “alternative” ai tumori. Non esiste la medicina “alternativa”.

Esiste la Medicina, cioè l’insieme di quelle pratiche che hanno dimostrato di funzionare. Punto. Stop. Fine della storia.

Tutto il resto si chiama Cialtroneria.

È chiaro il concetto?

§

Non han mai fatto male due fette di salame: dopo Stamina, il ritorno della tv in camice bianco
Stavolta nessuno sarà arrestato, dicevo. Tra un anno non potremo fare i conti di quel che è successo. Possiamo forse però già immaginare che danni produrrà su molti di noi, disperati e coraggiosi insieme e alle prese con una malattia spaventosa, il suggerimento di abbandonare le terapie normali, che forse non sempre funzionano ma di cui sappiamo (praticamente) tutto.
Quando i vegani si ammalano di cancro
E’ infatti stranamente molto diffusa l’ ingenua convinzione che chiunque abbia eliminato dalla sua dieta ogni cibo di origine animale si sia automaticamente messo in una specie di botte di ferro che lo rende praticamente immune da ogni genere di problema di salute, come se questa fosse tutta una questione di scelta fra cibi vegetali e cibi animali.

§

Informazioni su WorldsOutsideReality

«Hold faithfulness and sincerity as first principles. Have no friends not equal to yourself. When you feel you have faults, do not hesitate to correct yourself.» (Confucius; Analects, 9.25)

Pubblicato il 23 aprile 2014, in Caso Dieta Alcalina, Caso Stamina, Cattiva Medicina con tag , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 3 commenti.

  1. L’ha ribloggato su prefetthurae ha commentato:
    Un accorato invito affinché anche voi sviluppiate un potente filtro anti-stronzate.

    Mi piace

  1. Pingback: Uno, nessuno e centomila | Background noise

  2. Pingback: Bufale un tanto al chilo Il 97% delle volte la chemioterapia non funziona... - Bufale un tanto al chilo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

The Constitutional Renaissance Call

It is up to the states to fix it.

Hic Rhodus

Hic Salta!

Casi paologici

Fatti, idee e situazioni più o meno paradossali

veterinarinliberta

Sotto il camice, una persona con i propri sogni e le proprie passioni

Futura Psi

Il blog di due studentesse di psicologia

Scholarly Open Access

Critical analysis of scholarly open-access publishing

Humble Nations

Kindle Ebook Pre-made Book Cover Design, Commissions and My Fiction

Il Blog del Ninth

Poche ragazze da quelle parti.

Lou Del Bello

science journalist

nonsolotopi

Quelli che cacciamo dalle case e sterminiamo nelle città sono modelli molto preziosi per la ricerca biomedica.

nopseudoscienze.wordpress.com/

Senza futuro, ma a Quark duro

LoSherpa

Non mi seguite... se vi perdete è colpa vostra

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA Esperta in Disturbi d'ansia-Attacchi di Panico e Psicologia della Coppia

sijmadicandhapajiee

Piccola bottega naturalistica

MEDICINA ONLINE

Salute del fisico, benessere della mente, bellezza del corpo a cura del dott. Emilio Alessio Loiacono

Io non ci volevo venire!

Non lo so, poi ci penso.

VersoErcole

il blog di Stefano Paparozzi

A sparkler in the dark

Pensieri, divulgazione e condivisione...

Io Non Faccio Niente

il blog di un ricercatore INFN

in italiano

Le parole sono suoni per coloro che non s'impegnano; sono il nome di esperienze per chi le vive (L. Giussani)

librerianatura

Sorridi! Sei sul miglior sito WordPress.com per acquistare e-book di argomento naturalistico

Mountain Bike Maintenance

Fix your own bike...

giornalismo & comunicazione...

... in agricoltura...

Nature's Poisons

Mother nature is out to get us

Lo Spirito Del Tempo

La difficoltà non sta nel credere alle nuove idee ma nel rifuggire dalle vecchie

Massimo D'Angeli

“When most people agree with you, worry” (“Quando la maggioranza delle persone concorda con te, preoccupati“) Julian Rappaport, psicologo

Wellcome Trust Blog

Life from a Wellcome Trust perspective

Stuff And Nonsense

Blogging about balderdash and baloney

Conferenza Nazionale sull'Energia

Energie per l'Italia del Futuro

Health & Family

A healthy balance of the mind, body and spirit

Bufale e Dintorni

Bufale e dintorni, ovvero notizie false, ingannevoli, phishing, scam, spam. Diffondere le bufale è inutile, irrazionale e in alcuni casi, pericoloso.

Catallassi

Riflessioni sulla complessità biologica, sintetica e sociale

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: