Ecoterrorismo ospite d’onore dell’EXPO?

È nota in tutto il mondo per aver inventato di sana pianta la famigerata panzana dei suicidi dei coltivatori di cotone indiani. Gli addetti ai lavori l’hanno soprannominata “Panzana Shiva”, da quante ne dice, e quanto grandi. Fantomisti e parolai italiani, invece, la portano in palmo di mano, tanto da nominarla presidentessa onoraria di una nota associazione che dovrebbe difendere il made in Italy. L’hanno addirittura nominata madrina di EXPO 2015 (sic!). Questa volta però, sembra che la Shiva abbia davvero passato il limite: quello che separa i fantomisti dell’anti-OGM dagli eco-terroristi.

Vandana Shiva, o chi per essa, ha ripubblicato su un suo blog, e sulla sua pagina FaceBook, un delirante articolo firmato Mike Adams, un blogger americano tristemente noto per la feroce disinformazione che porta avanti su molti fronti, vaccini compresi. L’articolo si scaglia con veemenza sui soliti noti: gli OGM.

Il problema è che quell’articolo paragona ai nazisti chiunque si dichiari a favore degli OGM, incitando esplicitamente alla schedatura di scienziati, politici, giornalisti o chiunque altro non condivida la campagna d’odio contro le nuove varietà agricole. Schedatura che dovrà servire per futuri atti di persecuzione e violenza, programmati per un «day in the not-too-distant future».

Che genere di violenza? Insulti? Blackmail? L’articolo afferma esplicitamente che «it is the moral right — and even the obligation — of human beings everywhere to actively plan and carry out the killing of those engaged in heinous crimes against humanity.» Assassinio, quindi. Mica pizza e fichi.

Ad aggravare ancora di più la situazione della Shiva c’è il curioso fatto che l’articolo originale era stato emendato delle parti più esplicite dal suo stesso autore (dopo l’interessamento dell’FBI, per dirla tutta). La versione pubblicata dalla Shiva, invece, è ancora quella integrale, comprensiva di minacce e incitamento alla violenza.

Dobbiamo dunque concludere che Vandana Shiva abbia aderito alla filosofia degli eco-terroristi? Ci auguriamo di no.

Comunque stiano le cose, se non ci sarà una rapida marcia indietro, credo sia doveroso quantomeno rivedere la posizione della Shiva come madrina di EXPO 2015…


30 luglio 2014:  AGGIORNAMENTO
Vandana Shiva ha fatto rimuovere l’articolo incriminato dal suo sito in data 28 luglio, probabilmente per l’interessamento mostrato dall’FBI sulla questione.
Le pagine incriminate sono ancora visibili grazie alla cache di google. L’articolo postato sul blog della Shiva è visibile a questo link, mentre il “misterioso” sito che doveva iniziare la schedatura dei favorevoli al biotech è visibile qui.


20 agosto 2014: AGGIORNAMENTO
Anche la cache di google è scaduta e ora, AFAIK, l’unica testimonianza rimasta della pubblicazione dell’articolo originale di Mike Adams da parte di Vandana Shiva sono i vari screen-capture, come quelli qui sotto.


§

Shiva ecoterrorism 1

§

Shiva ecoterrorism 2

§

Shiva ecoterrorism 3

§

GLP Facts: Vandana Shiva–’Rock Star’ of GMO protest movement has anti-science history
Shiva led 1998 direct action campaigns in India which sparked the burning of both GMO Bt and non-GMO conventional cotton fields. Her claims have been cited in support of vandalism destroying Golden Rice field trials in the Philippines. She asserts that farmers in India are committing mass suicide driven by Monsanto patented seeds and chemical dependency on GMO crops.

§

Informazioni su WorldsOutsideReality

«Hold faithfulness and sincerity as first principles. Have no friends not equal to yourself. When you feel you have faults, do not hesitate to correct yourself.» (Confucius; Analects, 9.25)

Pubblicato il 25 luglio 2014, in OGM, Parlando di scienza con tag , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 4 commenti.

  1. Sinceramente c’è soprattutto da rivedere la posizione della Shiva come essere umano.
    Non nel senso che va uccisa (noi scienziatinon siamo terroristi), ma nel senso che va riveduta entomologicamente la sua appartenenza alla razza umana (anche tra gli esseri umani c’è un limite minimo al numero di neuroni posseduti, e la Shiva lo ha superato, quindi…).

    Mi piace

  2. Sarebbe il caso di cacciare via la Shiva e di licenziare l’idiota che l’ha invitata e nominata madrina dell’evento.

    Mi piace

  3. L’ha ribloggato su laVoceIdealista.

    Mi piace

  1. Pingback: Laboratorio Expo: un’opportunità per la scienza di farsi sentire? | Il Ragno

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

The Constitutional Renaissance Call

It is up to the states to fix it.

Hic Rhodus

Hic Salta!

Casi paologici

Fatti, idee e situazioni più o meno paradossali

veterinarinliberta

Sotto il camice, una persona con i propri sogni e le proprie passioni

Futura Psi

Il blog di due studentesse di psicologia

Scholarly Open Access

Critical analysis of scholarly open-access publishing

Humble Nations

Kindle Ebook Pre-made Book Cover Design, Commissions and My Fiction

Il Blog del Ninth

Poche ragazze da quelle parti.

Lou Del Bello

science journalist

nonsolotopi

Quelli che cacciamo dalle case e sterminiamo nelle città sono modelli molto preziosi per la ricerca biomedica.

nopseudoscienze.wordpress.com/

Senza futuro, ma a Quark duro

LoSherpa

Non mi seguite... se vi perdete è colpa vostra

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA Esperta in Disturbi d'ansia-Attacchi di Panico e Psicologia della Coppia

sijmadicandhapajiee

Piccola bottega naturalistica

MEDICINA ONLINE

Salute del fisico, benessere della mente, bellezza del corpo a cura del dott. Emilio Alessio Loiacono

Io non ci volevo venire!

Non lo so, poi ci penso.

VersoErcole

il blog di Stefano Paparozzi

A sparkler in the dark

Pensieri, divulgazione e condivisione...

Io Non Faccio Niente

il blog di un ricercatore INFN

in italiano

Le parole sono suoni per coloro che non s'impegnano; sono il nome di esperienze per chi le vive (L. Giussani)

librerianatura

Sorridi! Sei sul miglior sito WordPress.com per acquistare e-book di argomento naturalistico

Mountain Bike Maintenance

Fix your own bike...

giornalismo & comunicazione...

... in agricoltura...

Nature's Poisons

Mother nature is out to get us

Lo Spirito Del Tempo

La difficoltà non sta nel credere alle nuove idee ma nel rifuggire dalle vecchie

Massimo D'Angeli

“When most people agree with you, worry” (“Quando la maggioranza delle persone concorda con te, preoccupati“) Julian Rappaport, psicologo

Wellcome Trust Blog

Life from a Wellcome Trust perspective

Stuff And Nonsense

Blogging about balderdash and baloney

Conferenza Nazionale sull'Energia

Energie per l'Italia del Futuro

Health & Family

A healthy balance of the mind, body and spirit

Bufale e Dintorni

Bufale e dintorni, ovvero notizie false, ingannevoli, phishing, scam, spam. Diffondere le bufale è inutile, irrazionale e in alcuni casi, pericoloso.

Catallassi

Riflessioni sulla complessità biologica, sintetica e sociale

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: